ARAGOSTE, CECI CORNUTI E TUORLI PEPATI: ALLA SCOPERTA DELLA CENA TRIMALCHIONIS

Parma
cena trimalchionis WEB

Evento collegato alla mostra "Archeologia e alimentazione nell’eredità di Parma Romana"

Sabato 1 luglio alle ore 17 presso la mostra "Archeologia e alimentazione nell’eredità di Parma Romana", in Galleria S. Ludovico, continuerà il ciclo di conferenze a cura del dott.  Francesco Gallina con “Aragoste, ceci cornuti e tuorli pepati: alla scoperta della cena Trimalchionis”.

Il giovane studioso di letteratura latina, che svolge attività di docente, giornalista, critico letterario e teatrale introdurrà e commenterà la spettacolare cena che Trimalcione, liberto arricchito, offre ai suoi ospiti nel Satyricon: un ritratto culinario unico per originalità e espressionismo, frutto del genio di Petronio, intellettuale vissuto alla corte di Nerone e, per volere dell’imperatore, costretto al suicidio. Si inviterà perciò il pubblico alla scoperta del banchetto più famoso della letteratura, la Cena Trimalchionis, che ha segnato la storia della letteratura europea, dalla Roma Imperiale fino a Pasolini.


A cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e del Gruppo Archeologico VEA, in collaborazione con Associazione Culturale Arcadia, Bike Food Stories e Associazione 3D LAB

ingresso libero

www.parmarcheologica .it