La Cattedrale si racconta

Parma
per copertina

Un nuovo ciclo di incontri a Palazzo del Governatore dedicati alla storia e all’arte del Duomo, organizzati dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma in occasione delle celebrazioni dei 2200 anni della fondazione di Parma.

La storia, l’arte e la memoria della vita quotidiana, fra spiritualità e cultura laica: da più di novecento anni il Duomo di Parma non è solo un imponente e prezioso monumento, ma anche il testimone delle vicende della città.

 

Dalla storia al presente: i restauri della Cattedrale

con Archè Restauri e Studio di architettura Bordi Rossi Zarotti in collaborazione con CNA Parma

Il Duomo di Parma, per il suo valore storico artistico e per la complessità dei contenuti architettonici, scultorei e decorativi si configura come una vera e propria fabbrica in continuo divenire, dove ogni epoca storica ha lasciato sia i segni dell'opera di conservazione e di salvaguardia, sia l’arricchimento del patrimonio artistico e semantico. Negli ultimi decenni la Cattedrale di Parma è stata oggetto di un  complesso e articolato programma di interventi di restauro dei fronti esterni, volto a salvaguardare una primaria testimonianza d'arte e di storia di epoca medievale. Il restauro della torre campanaria della Cattedrale aggiunge dunque un ulteriore tassello al recupero dell’immagine del Duomo offrendo anche l'occasione per completare quella complessa campagna di studi che ha interessato l'edificio, indagando il cantiere del campanile, pressoché sconosciuto.

 

Arché Restauri SNC si occupa di restauro e conservazione del patrimonio monumentale e beni mobili in ambito nazionale e internazionale, e di attività di collaborazione e docenza presso diverse istituzioni. Tra i numerosi interventi eseguiti negli ultimi anni a Parma si ricordano la Basilica Magistrale della Steccata, Palazzo Vescovile e Basilica Cattedrale.

Studio di architettura Bordi Rossi Zarotti dal 1996 si occupa prevalentemente di restauro e recupero dei beni culturali, di allestimenti museali e svolge attività di studio e ricerca sui temi della storia dell’architettura e del territorio. Fra i recuperi di complessi storici si ricordano il restauro dell’oratorio di Vedole e dell’Aranciaia Ducale di Colorno, della Rocca dei Rossi a San Secondo, del palazzo Vescovile a Parma e, in corso, il restauro del Duomo di Parma e di una porzione del complesso di San Paolo.

 

Programma delle conferenze


A cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, in collaborazione con Biblioteche del Comune di Parma, la Fabbriceria della Basilica Cattedrale, la Diocesi di Parma e CNA Parma