La storia infinita della Via Emilia

Modena
CARTOGRAFIA

Segni, tracce, memorie nella cartografia storica tra i secoli XVI e XIX

Tracciato 2200 anni fa, rispettato o modificato nel tempo, il percorso consolare ha mantenuto la sua vitalità. Una selezione di mappe (secoli XVI e XIX) dal fondo Mappario Estense riconferma il ruolo della via Emilia come asse portante a cui Modena deve il suo sviluppo e la sua identità.


A cura di Archivio di Stato e Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche UNIMORE